The Fashion Duel

Featuring: Valentina D’Amico
Pole Dance Italy
On Facebook

http://hub.spoome.com/week/federico-zazzara-pole-dance-sudore-e-bellezza/

Per me che ci vivo dentro, questa storia delle persone che non sanno cosa sia lapole dance è assurda. L’altro giorno mi trovavo in uno studio per un video che dovrò girare a breve, e per un videomaker il problema fondante con la pole dance è sempre uno: dove montare ilpalo? Il proprietario dello studio mi guarda con una smorfia; le persone presenti rimangono a bocca aperta: “quale palo?”.

Dietro il costume, dietro i tacchi a spillo, dietro i toppini e gli sguardi delle performer c’è un lavoro massacrante. Chi ha avuto modo di osservare su YouTube (insieme a quei fortunati che hanno scelto di assistere dal vivo ad un campionato internazionale) una performance di pole dance, non può fare a meno di chiedersi «quanto ha dovuto allenarsi questa per arrivare a questo punto?».

For me that we live in, this story of people who don’t know what the pole dance is absurd. The other day I was in a studio for a video that I will have to turn to short, and a videomaker the fundamental problem with the pole dance is always one: where to mount the pole? The owner of the study looks at me with a frown. the bystanders remain dumbfounded: ‘which post?’.

Behind the suit, behind the heels, behind toppini and the looks of the performer there is a backbreaking job. Who has got to watch on YouTube (along with those lucky ones who have chosen to attend a live International Championship) a performance of pole dance, can’t help but wonder how much he had to practice this to get to this point? ‘

Valentina D’Amico is always part of something interesting.

Share the Pole!